.
senza-paura-articolo.jpg

Questo Progetto nasce da riflessioni sull’esperienza ospedaliera dei bambini che necessitano di interventi chirurgici, e sui modi in cui questa esperienza può essere resa il meno traumatica possibile. Queste riflessioni ci hanno portato ad identificare i momenti immediatamente precedenti all’intervento come i più importanti e significativi, ed a formulare delle strategie per provare a migliorarli.

Essere operati è, infatti, fonte di stress per tutti, ma lo è ancor di più per i bambini. Lo stress raggiunge spesso il suo apice durante il trasporto in sala operatoria, per cui il bambino deve essere trasferito dal suo lettino in reparto ad una barella. La situazione può diventare ancor più difficile da sostenere nel caso (non infrequente) in cui il piccolo paziente debba aspettare al di fuori della sala operatoria stessa. Questa sequenza di eventi può tranquillamente creare un misto di ansia, stress e paura in adulti – tutte sensazioni che vengono amplificate quando si parla di bambini. E’ per questa ragione che Cieli Azzurri ha deciso di impegnarsi in un progetto che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità delle ore che precedono un’operazione chirurgica per i bambini ricoverati all’ospedale Policlinico di Milano.

Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo intenzione di lanciare due iniziative separate. La prima riguarda il fornire al reparto di Chirurgia Pediatrica del Policlinico una barella decorata in modo colorato ed accattivante, di modo da mascherare l’aspetto piuttosto freddo di una tipica barella d’acciaio. Questo veicolo decorato manterrebbe, ovviamente, tutte le certificazioni e la sicurezza di una barella normale, ma avrebbe semplicemente un aspetto più “morbido”. Alcune idee su cui stiamo lavorando al momento includono barelle decorate di modo da sembrare una locomotiva colorata, un taxi stilizzato o un areoplanino. Questo approccio è già stato usato con successo in altre strutture, e punta ad alleviare il peso psicologico di un trasporto in sala operatoria trasformandolo in un “viaggio”, un’avventura. Piccoli espedienti di questo genere possono fare una grande differenza nello stato mentale con cui un bambino approccia quest’esperienza, e la presenza di una barella decorata in modo accattivante contribuirebbe a scatenare la fantasia del piccolo paziente, distraendolo dalla situazione.

La seconda iniziativa riguarda invece l’area “di attesa” in cui i pazienti aspettano che la sala operatoria sia pronta. L’intenzione è di riservare una parte di quest’area solamente ai bambini, allestendola con dei monitor o degli schermi a parete su cui proiettare cartoni animati o altre immagini rilassanti. L’obiettivo è sempre quello di distrarre i bambini, facendogli quantomento temporaneamente dimeticare la situazione in cui si trovano, ed aiutandoli ad ingannare quella che può essere un’attesa alquanto stressante.

E’ nostra convinzione che questi due accorgimenti possano fare una sostanziale differenza nell’esperienza che un bambino necessitante di un’operazione chirurgica deve affrontare durante il suo ricovero. L’obiettivo è quello di rendere questa esperienza il meno traumatica possibile, alleviando il peso psicologico sia sul piccolo paziente che sulla sua famiglia. Per contribuire alla realizzazione di quest’obiettivo, vi invitiamo a visitare la pagina “Come Aiutarci”. Per una donazione online, potete cliccare sul bottone "Dona Ora", nell'angolo in alto a destra di questa pagina. Selezionando "Senza Paura" fra le opzioni disponibili potrete supportare direttamente questo progetto.

Attività recenti

CIELI AZZURRI

Associazione Amici della Chirurgia Pediatrica Onlus

Sede legale: Via Castelvetro 32 - 20154 Milano P.I. e c.f. 12555100150

Copyright © 2017 Cieli Azzurri Associazione Amici della Chirurgia Pediatrica Onlus. Tutti i diritti riservati. Realizzazione improvelandweb.it