.

Missione a San Paolo, Brasile

chirurgia-fetale-verde-articolo.jpg

Nel periodo fra il 20 ed il 24 di maggio 2017, grazie al supporto della nostra Associazione, un’equipe di dottori del Policlinico è volata a San Paolo, in Brasile, per assistere ad un’operazione presso l’”Albert Einstein Hospital Israelita”. 

L’operazione in questione è un intervento di correzione fetale di Mielomeningocele (una grave forma di spina bifida). Gli uteri affetti da questa condizione possono essere identificati anche prima del parto attraverso ecografie; ad ogni modo, l’unica soluzione per questa patologia è un’operazione chirurgica, per la quale bisogna in generale attendere il parto. La Dottoressa Denise Pedreira, Direttrice del Centro di Terapia Fetale del suddetto Ospedale, ha messo a punto una tecnica che permette una correzione di questa patologia operando, con un approccio mininvasivo, sull’utero in fase fetale. Questa tecnica, il risultato di oltre vent’anni di ricerca e preparazione, presenta evidenti vantaggi sia per la madre che per il neonato. Questo perchè, da una parte, riduce i rischi materni e la probabilità di un parto prematuro, mentre dall’altra offre al neonato un notevole miglioramento nella qualità della vita. Questo in termini di capacità motorie, idrocefalo, ritardo neurologico e continenza sfinterica, tutte potenziali conseguenze di questa grave patologia.

L’equipe di medici dell’Ospedale Policlinico ha avuto la possibilità di assistere ad un’operazione eseguita mediante questa tecnica su una paziente di nazionalità slovacca, con un feto di 26 settimane affetto da Mielomeningocele. La donna è stata accompagnata dai suoi medici curanti a San Paolo, in quanto sede dell’unico Centro al mondo che esegue simili procedure. All’operazione hanno assistito, oltre ai professionisti del Policlinico, chirurghi pediatri provenienti da Londra e Cincinnati, nonchè il Professor S. Rothenberg di Denver, USA. Quest’ultimo è stato recentemente protagonista di una collaborazione coi chirurghi del Policlinico per l’operazione su Tomasino, bimbo moldavo affetto fin dalla nascita da una grave malformazione dell’esofago e della trachea. Cieli Azzurri si è occupata in prima persona di questo caso, sostenendo gran parte delle spese di ricovero. Potete leggere di più a questo proposito nell'articolo: Una Vita Pronta a Prendere il Volo .

A seguito dell’operazione, la Dottoressa ha illustrato all’equipe di medici del Policlinico ed ai loro colleghi i dettagli di questo suo approccio, presentando evidenze scientifiche in suo supporto. Il giorno successivo all’operazione, i medici visitanti hanno avuto la possibilità di constatare l’ottimo stato di salute della mamma e del feto, sia dal punto di vista clinico che ecografico. Essi hanno anche avuto la possiblità di assistere all’inquadramento clinico-terapeutico di un caso di meningocele proveniente dalla Bolivia.

Questa missione è da considerare come un primo step verso una delle finalità del nostro progetto "Chirurgia Fetale", ovvero quello di fare del Centro di Terapia Fetale del Policlinico un punto di riferimento nazionale per il trattamento della patologia in questione. In questo senso, la Dottoressa Pedreira ha suggerito i due step successivi più importanti: in primo luogo, una seconda missione a San Paolo, per assistere ad una nuova operazione, preferibilmente in un caso con caratteristiche ciniche diverse da quelle discusse in questo articolo. Lo step successivo sarà, per i medici del Policlinico, quello di eseguire in prima persona un intervento di questo genere, presso il Policlinico stesso, sotto la supervisione dello staff della Dottoressa Pedreira.

Questa missione è stata finanziata da Cieli Azzurri attraverso il nostro progetto “Chirurgia Fetale”. La mancanza, in Italia, di un centro che possa offrire trattamenti di questo genere è fonte di forte motivazione per la nostra Associazione. Il Mielomeningocele è, infatti, una patologia gravemente invalidante, e troviamo sia importante supportare il desiderio dei medici del Policlinico di poter offrire le tecniche chirurgiche più avanzate in Italia. Vi terremo aggiornati in merito agli sviluppi di questo nostro progetto, sperando di poter contare sul vostro supporto. Per dare il vostro contributo, potete visitare la pagina “Come Aiutarci”, e specificare “Progetto Chirurgia Fetale” quando richiesto. 
 

 

Attività recenti

CIELI AZZURRI

Associazione Amici della Chirurgia Pediatrica Onlus

Sede legale: Via Castelvetro 32 - 20154 Milano P.I. e c.f. 12555100150

Copyright © 2017 Cieli Azzurri Associazione Amici della Chirurgia Pediatrica Onlus. Tutti i diritti riservati. Realizzazione improvelandweb.it